Vita extraterrestre: su Trappist-1e acqua e clima mite

0

 Su Trappist-1e acqua e clima mite

Non smette di stupirci Trappist-1, il sistema planetario collocato a 39 anni luce di distanza da noi, nella Costellazione dell’Acquario. I corpi celesti individuati intorno alla nana rossa sono apparsi fin dalla scoperta incredibilmente simili al nostro Sistema Solare, ma non solo, le ultime informazioni parlano di un Trappist-1e con acqua e clima mite adatto per ospitare Vita extraterrestre

L’acqua allo stato liquido potrebbe essere abbondante in quasi tutti i sette pianeti simili alla Terra della stella Trappist-1. Aumenta quindi la probabilità che questi pianeti, distanti 40 anni luce, possano essere ospitali per la vita. La scoperta, basata sulle osservazioni del telescopio spaziale Hubble, gestito da Nasa e Agenzia Spaziale Europea, è stata possibile misurando la radiazione della stella. Questo ha permesso di calcolare come la sua energia sia cambiata nel corso di 8 miliardi di anni

Pianeti rocciosi che ruotano a distanze differenti intorno ad una stella notevolmente più piccola del Sole; una nana rossa di classe M, ultrafredda e con una massa pari a circa il 9% del Sole.

Dei sette oggetti, è stato individuato uno, in particolare, caratterizzato da condizioni particolarmente favorevoli all’acqua allo stato liquido. Si tratta di Trappist-1e, uno dei tre pianeti, insieme a Trappist-1f ed 1g, collocato nella zona abitabile, quella ristretta area dove la distanza dalla stella consente la presenza di acqua allo stato liquido.

trappist-sistema solare

Al di là di questa striscia di spazio troviamo Trappist-1d, orbitangte sul bordo esterno, quindi troppo freddo, e l’infernale Trappist-1b, la cui prossimità alla stella rende la temperatura talmente alta da non consentire nemmeno la formazione delle nubi di acido solforico, come accade, invece, su Venere. Trappist-1e è, dunque, il maggiore indiziato per la presenza di acqua, rappresentando una scelta eccellente per nuovi studi sulla complessa scienza dell’abitabilità planetaria.

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept

error: