Un ragazzo sostiene di aver subito un attacco Alieno

0

Avvistamento UFO e Attacco Alieno

Gli alieni in generale hanno nel mondo ufologico attirato l’attenzione di diversi ricercatori, generando paure e teorie sui loro scopi. Esisterebbero diverse Razze Aliene in contatto con gli esseri umani, come ad esempio grigi e i nordici, passando anche dai Rettiliani.

Ma secondo i ricercatori c’è una razza che di solito è abbastanza sottovalutata a forma di mantide religiosa, considerata ostile da molti addotti.

Un ragazzo di nome Paul Froggatt, 26 anni residente in Inghilterra sostiene di essere stato aggredito ”Telepaticamente” da una mantide religiosa aliena dopo che aveva visto qualcosa di strano nel cielo.

L’avvistamento UFO

Era Giovedì mattina del 16 Luglio 2020, quando verso le 05:00 stavo tornando a casa dal lavoro e ho visto qualcosa di strano nel cielo. Aveva la forma di una sfera di color arancione che fluttuava nel cielo. All’inizio ho pensato che dovesse essere Venere o un satellite, ma mi è sembrato che fosse molto più vicino di uno qualsiasi di questi oggetti “.

Decisi di fermarmi lungo la strada per fare qualche foto con il mio smartphone ma nel frattempo mi è venuta la pelle d’oca e una sensazione negativa che mi ha messo paura, da li ho sentito che qualcosa non andava, quindi, con la bici mi sono messo a pedalare il più veloce possibile verso casa .

Mentre cercavo di allontanarmi, notavo che l’oggetto si stava muovendo lungo il mio percorso, sembrava mi seguisse, ma mi sono semplicemente detto che doveva essere una sorta di illusione ottica. Quindi sono entrato in una zona boschiva e ho perso di vista l’oggetto dietro gli alberi. Di solito a quest’ora del mattino c’è un coro di uccelli e insetti che cantano, ma nella foresta stranamente c’era un silenzio mortale.” Fu allora che lo vide ..

La foto dell’ufo scattata da Paul Froggatt

L’incontro con la Mantide Umanoide

Pochi metri più avanti c’era un essere dalle caratteristiche di una mantide religiosa umanoide. Questa creatura era alta almeno 2 metri, era di colore verde chiaro, con una testa triangolare e grandi occhi neri ovali.

“Ero completamente congelato dalla paura. Quei pochi istanti mi sono sembrati un’eternità, ma probabilmente erano solo pochi secondi, ho guardato negli occhi questa creatura e riuscivo a percepire i suoi pensieri. La mia paura è stata sostituita da pensieri completamente strani di odio e malvagità che mi sono sentito proiettato da questa cosa.

 All’improvviso sono uscito da questo stato ipnotico e la creatura ha fatto un passo indietro come se stesse per saltarmi addosso.

Loading...
CopyAMP code
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: