Ufo, il rapporto segreto del Pentagono: Tecnologia avanti 1.000 anni rispetto alla nostra

0

Gli Ufo potrebbero avere una Tecnologia avanti 1.000 anni rispetto alla nostra

In tutto il Mondo crescere la preoccupazione riguardo agli avvistamenti di oggetti volanti non identificati, meglio conosciuti come Ufo. Tali avvistamenti hanno fatto scattare l’allarme tra i file del governo degli stati uniti, al punto da considerare gli Ufo una minaccia per la sicurezza nazionale.
Tutto questo ha creato molta preoccupazione al pentagono al punto da creare una certa segretezza nel divulgare ulteriori informazioni sul fenomeno, dato che, visti gli eventi passati, questi oggetti non identificati sorvolano ripetutamente l’arsenale nucleare mettendoli in tilt.


“Chiaramente, sta succedendo qualcosa che non possiamo gestire” queste le dichiarazioni fatte da Tim Burchett, membro repubblicano della Camera dei Rappresentati per lo stato del Tennessee.

Il democratico Sean Patrick Maloney invece ha spiegato che il fenomeno deve essere preso “sul serio”, aggiungendo che:

“Vogliamo sapere con cosa abbiamo a che fare. Ci sono domande legittime che riguardano la sicurezza e la protezione del nostro personale, e nelle nostre operazioni e nelle nostre attività sensibili, e sappiamo tutti che c’è una proliferazione di tecnologie là fuori” ha confidato Maloney in una intervista rilasciata al New York Post.

Un ex funzionario del Pentagono sostiene che gli Ufo hanno interferito ripetutamente con la tecnologica nucleare Usa, portando addirittura al shutdown incontrollato di alcune strutture americane. “Abbiamo avuto incidenti in cui questi Uap hanno interferito e hanno effettivamente messo fuori uso le nostre capacità nucleari” ha spiegato Luis Elizondo, ex capo dell’Advanced Aerospace Threa Identification Program del Pentagono. “Siamo abbastanza convinti di avere a che fare con una tecnologia multigenerazionale – ha aggiunto Elizondo .

Diverse generazioni avanti rispetto a quella che consideriamo tecnologia di prossima generazione. Potrebbe essere 1.000 anni avanti a noi”.

Loading...
CopyAMP code
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: