Trump: Vaccini antinfluenzali ? la più grande truffa della storia della Medicina.

0

Trump: Vaccini antinfluenzali ? la più grande truffa della storia della Medicina.

Quante volte abbiamo letto che L’intera campagna per il “vaccino antinfluenzale” è una truffa gigantesca?

Ad esempio il  dott. H. Hugh Fudenburg ha sempre sostenuto  che gli individui clinicamente normali di 60-65 anni che ricevono il vaccino per l’influenza tre o quattro volte nel corso di cinque anni, cinque anni più tardi hanno una incidenza di Alzheimer 10 volte maggiore dei soggetti di pari età che non hanno ricevuto il vaccino”,

160330-donald-trump-flip-flop-yh-1251p_b8a98cdbbf8003d06d7ae08801764359.nbcnews-ux-2880-1000

Anche il presidente degli stati uniti Donald Trump in un’intervista radio ha rilasciato alcune dichiarazioni molto forti sui vaccini antinfluenzali dichiarando molto tranquillamente  non  solo di non averne mai fatto uno, ma anche che questo tipo di vaccini sono inutili e inefficaci e etichettandole come  la più grande truffa della storia della Medicina!

“Ho amici che quasi religiosamente fanno il vaccino antinfluenzale ogni stagione e beccano l’influenza ogni anno.” dice Trump

Non ne ho mai fatto uno. E finora non ho mai avuto l’influenza. Non mi piace l’idea di iniettare cose cattive nel mio corpo. E questo è in fondo quello che fanno.”

Beh, tutto sommato non possiamo dargli torto a Trump . Infatti, alcuni studi (clicca qui) hanno rilevato che nei vaccini ci sono davvero tante “cose cattive”, come formaldeide e mercurio, che sono due potenti neurotossine.

Eppure ogni anno, miliardi di euro vengono usati dai nostri governi per finanziare tali vaccinazioni! Forse perché le case farmeceutiche devono mangiarci su? Naturalmente  molti a spese della nostra salute.

A cura della redazione Universo7p.it

 

Leggi anche

Loading...

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept

Privacy & Cookies Policy
error: