E’ stato trovato morto Prince, la star che aveva denunciato le scie chimiche

0

E’ stato trovato morto Prince, la star che aveva denunciato le scie chimiche

Prince era una di quelle stelle dello star che aveva deciso di parlare apertamente di Illuminati e scie chimiche. Le sue posizioni erano chiare.Come Michael Jackson anche Prince e’ stato trovato senza vita nella sua abitazione. Prince Roger Nelson è morto a 57 anni: una delle icone nere del pop anni’80 è deceduto in circostanze misteriose nella sua casa di Minneapolis. Ancora incerta la dinamica della sua  morte, su cui è stata aperta un’inchiesta. Negli ultimi anni il cantante parlava di scie chimiche e di nuovo ordine mondiale!! nel cielo si è spenta un’altra stella, che nella sua carriera ha venduto oltre 100 milioni di dischi.

prince-illuminati-symbolism

il 15 aprile: il suo jet privato era stato costretto a un atterraggio d’emergenza in Illinois ma il giorno dopo la star era comunque apparsa a un concerto assicurando i fan che era tutto ok.  Il suo agente aveva assicurato che si trattava soltanto di una brutta influenza, ma l’artista aveva comunque dovuto cancellare i due concerti in programma.

Una versione ufficiale dell’accaduto sostiene che Prince abbia sofferto un forte attacco influenzale. Il sito di gossip Tmz sostiene invece che la causa del malore sia stata un’overdose di un farmaco antidolorifico, il Percocet.

Prince  oltre ad essere noto in tutto il mondo per le sue canzoni, lo era anche  per la sua lotta alle grandi case discografiche, a cui purtroppo  i mass media non hanno mai fatto attenzione e molto attivo anche  ovviamente censuratissimo dai mass media nonostante la sua fama mondiale, era uno dei pochi artisti che parlava di “elite”, del programma di riduzione e controllo della popolazione mondiale,Illuminati, di “nuovo ordine mondiale”, e persino di geo ingegneria.

Nel video che vi postiamo sotto Prince  parla di “Chemtrails”, le famigerate “Scie Chimiche” che avvelenano i nostri cieli, la nostra aria, la nostra terra. la nostra acqua 

Quando ho visto “State of the Black Union” di, Dick Gregory mi ha veramente aperto gli occhi dice Prince . Lo faccio vedere a chiunque venga a casa. Principalmente ai bianchi, perché devono ascoltarlo, in modo che sappiano più cose di noi. Perché quello che ha detto riguarda tutti noi. Ha detto qualcosa che mi ha veramente colpito, riguardo questo fenomeno delle scie chimiche. Quando ero un ragazzo vedevo continuamente queste scie in cielo, e dicevo “Oh che forte, è passato un jet”. E poi ho cominciato a vederne una gran quantità e di lì a poco, sai, tutto il vicinato stava litigando e si azzuffava, e non capivi perché, ok? E non riuscivi a capire il perché. Voglio dire, litigavano proprio tutti. Così ha cominciato a parlare delle scie chimiche, e ha cominciato a dire cose che mi hanno colpito così duramente … consiglio a chiunque di trovare online e ovunque il suo discorso, farne una copia e ascoltarlo, perché l’ho trovato così toccante che ho dovuto scrivere la canzone. L’altra cosa è che all’inizio della canzone dico che sono nato nella stessa piantagione negli USA dei rossi, bianchi e blu, e ora viviamo in un posto che sembra proprio una piantagione. Siamo tutti dei servi debitori. Quando ho scoperto che ci sono stati 8 presidenti prima di George Washington, avrei voluto picchiare qualcuno. Volevo sapere come mai mi era stata insegnata una cosa diversa. Dimmi le cose come stanno – riempirò gli spazi vuoti. Ma non mi dire cosa pensi che dovrei sapere.
Intervistatore: Siamo servi debitori e abbiamo un presidente nero ora?Prince: Beh, io non voto. Non ho niente a che fare con questo.

Leggi anche

Loading...

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept

Privacy & Cookies Policy
error: