Scienzato Russo: Un Ufo si scontrò con un Meteorite per salvare la Terra

0

Scienzato Russo: Un Ufo si scontrò con un Meteorite per salvare la Terra

Un Ufo si scontro’ con un meteorite per proteggere il nostro pianeta dalla devastazione, ha dichiarato lo scienziato russo Yuriy Lavbin sulla 100 anni mistero che circonda la massiccia esplosione siberiana. Ha mostrato 10 cristalli di quarzo che ha trovato sul luogo della caduta del meteorite. Molti dei cristalli hanno buchi in mezzo, in modo che possano essere uniti in una catena.- Cosa potrebbe servire per questa catena?Inoltre, alcuni cristalli hanno strani disegni su di loro.

Non abbiamo tutte le tecnologie in grado di stampare questo tipo di disegni su cristalli. Abbiamo anche trovato silicato ferrum che non può essere prodotto ovunque, tranne che nello spazio “, – lo scienziato ha affermato. schianto del meteorite ha avuto luogo molto tempo fa, nell’estate del 1908 Un enorme palla vulcanica precipitò sopra il cielo con wallop terrificante e. suono tuono-like. Tutti i cittadini erano spaventati a morte e paura di uscire dalle loro case. Un volo di un “alieno flamy” finì in un’ora nella zona di taiga deserta. In una manciata di secondi un spread onda esplosivo per 40 chilometri, devastando tutto ciò che vive intorno. Fu solo molti anni dopo che uno scienziato siberiano ha istituito una spedizione al luogo di caduta del meteorite.Hanno cercato attentamente le rive del fiume e trovato le schede quarzo insoliti. Mr. Lavbin afferma che tali pietre solide non esistono sul nostro pianeta Terra. Raccontò di un esperimento che è stato fatto sui cristalli: gli scienziati hanno cercato di mettere un po ‘dello stesso disegno che erano sulle pietre inizialmente con un apparecchio laser sofisticato. Come sorpreso che dovevano rendersi conto che il laser (che di solito taglia oggetti metallici in pezzi ) sono riusciti a mettere solo alcune righe deboli, appena visibili. Le pietre, hanno un intero sistema di linee e cerchi differenti su di loro. Gli scienziati suppongono che le pietre utilizzate per essere una parte del sistema di navigazione di una nave spaziale. Tutte le pietre formano unita una mappa, che avrebbero potuto utilizzare per crociera attraverso l’Universo. Nel 1908, l’UFO si pensa di aver colpito il meteorite che pesava oltre 1 miliardo di tonalità. Se il meteorite caduto sulla Terra, tutto il popolo sarebbe stato morto, estinto. Gli scienziati ritengono che gli alieni avevano interferito e mettere le loro vite sulla linea per assicurarsi che non ci sia un impatto diretto con la Terra. Uno strano ritratto di una persona extraterrestre su una delle pietre dimostra questa ipotesi – ha concluso il Presidente Lavbin

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: