Rotoli del Mar Morto: scoperta camera segreta e 50 nuovi frammenti dei Vangeli segreti

0

Rotoli del Mar Morto: scoperta camera segreta e 50 nuovi frammenti dei Vangeli segreti

Dopo settant’anni i Rotoli del Mar Morto non smettono di far parlare di sé, ancora oggi dopo la scoperta avvenuta nelle prime camere segrete  in Qumran, in Israele, riporta alla luce una nuova camera segreta con 50 nuovi frammenti dei Vangeli segreti dei Rotoli del mar Morto, che, secondo alcuni, raccontano versioni diverse della vita di Gesù finora conosciuta.

Questi iscritti fanno riferimento a documenti scritti poco dopo la morte di Gesù, infatti, ha più volte fatto parlare di “Vangeli segreti” scritti e conservati da una comunità “segreta” che si era insediata in una valle, vicino al Mar Morto, decisamente ostile e isolata.

Rotoli del Mar Morto: scoperta camera segreta e 50 nuovi frammenti dei Vangeli segreti

La scoperta compiuta da un team di ricercatori di cui fa parte anche un italiano, Alessandro Maifredi, geologo e speleologo del Centro Studi Sotterranei di Genova ha fatto il giro del mondo, ma non solo,  questi nuovi frammenti conferma la autenticità dei rotoli acquisiti da collezionisti sul mercato dell’antiquariato.

Leggi anche: Frammenti dei Rotoli del Mar Morto rivelano che l’Arca di Noè aveva la forma di una piramide

Come sappiamo per secoli questi luoghi hanno custodito i preziosi papiri, ma non saremmo mai venuti a conoscenza di queste grotte se non grazie ad un accidentale episodio da parte di un pastore nel 1947. Come spiega l’esperto Gutfeld i manoscritti sarebbero stati “saccheggiati dai beduini mezzo secolo fa, “un piccolo tunnel fu individuato e da lì furono estratti gli antichi scritti, contenuti in appositi manufatti che erano stati abbandonati nelle grotte.”

«Ci aiutano a capire che i ritrovamenti sono autentici – ha spiegato ancora Marcello Fidenzio – Ci chiediamo chi ha portato i mille rotoli nelle grotte di Qumrar e se era gente che abitava vicino o lontano dalle grotte dove sono avvenuti i ritrovamenti. Ebbene, in seguito all’esame dei materiali possiamo dire che l’intuizione iniziale, degli anni 50, era corretta. I manoscritti in qualche modo arrivano da vicinissimo e precisamente da un insediamento che era nelle vicinanze delle grotte».

Una parte del mistero  dei Rotoli del Mar Morto è stata dunque svelata. Ora resta da chiarire se, davvero, i rotoli contengono versioni“diverse della Vita di Gesù e possono raccontare una verità diversa da quella sin qui raccontata, su uno dei personaggi storici più studiati e che ancora non ha messo d’accordo la comunità scientifica internazionale.

Di universo7p

 

 

 

Votazioni
Creato il
Articolo
Rotoli del Mar Morto: scoperta camera segreta e 50 nuovi frammenti dei Vangeli segreti
Autore
51star1star1star1star1star

Leggi anche

Loading...

Leave A Reply

Your email address will not be published.

error: