giovedì, Aprile 25, 2024
HomeUfo NewsPentagono: "Gli Ufo hanno disattivato 10 testate nucleari"

Pentagono: “Gli Ufo hanno disattivato 10 testate nucleari”

“Il Pentagono indaga sugli UFO che hanno interferito con le testate nucleari: la posta elettronica rivela nuovi dettagli”

Due veterani dell’Air Force confermano l’incidente durante un’audizione alla commissione d’indagine del Pentagono

Nel 1967, due veterani dell’Air Force hanno testimoniato di un evento straordinario davanti alla commissione d’indagine del Pentagono: un UFO avrebbe disattivato 10 testate nucleari presso la base aerea di Malmstrom, nel Montana. Questo singolare episodio è emerso grazie alla recente indagine dell’Ufficio UFO del Pentagono su rapporti di interferenze misteriose con silos missilistici nucleari chiave. Esiste un video Documentario al riguardo di cui abbiamo inserito a fine articolo.

Il Ruolo Chiave dei Veterani

L’Ufficio per la risoluzione delle anomalie su tutto il territorio (AARO) ha contattato i veterani Robert Salas e il dottor Robert Jacobs, entrambi ex ufficiali dell’Aeronautica Militare, che hanno fornito testimonianze dettagliate. Salas ha raccontato di un disco volante arancione che ha spento le testate nel 1967, mentre il dottor Jacobs ha citato un filmato del 1964 che avrebbe mostrato un UFO che interagiva con un missile di prova.

E-mail Cruciale

Un’importante e-mail proveniente dallo staff dell’AARO rivela il contatto con Salas, ringraziandolo per le prove fornite. Il direttore dell’AARO, il dottor Sean Kirkpatrick, sta intervistando altri nove testimoni di casi simili, come parte di un’indagine più ampia.

Le Indagini Continuano

Robert Hastings, autore di “UFO and Nukes: Extraordinary Encounters at Nuclear Weapons Sites,” ha sottolineato che l’AARO sta approfondendo ulteriormente la questione, seguendo le nuove disposizioni del NDAA 2023 che richiede l’esame dei file governativi su incidenti UFO dal 1945.

Il Silenzio Spezzato

Salas, colpito dal fatto che la sua storia sia stata ignorata per decenni, si è detto lieto che finalmente le prove vengano documentate negli archivi dell’intelligence. Il NDAA 2023 ha rafforzato l’interesse del Pentagono per il caso Malmstrom del 1967, mettendo in risalto il presunto coinvolgimento di UFO nei siti nucleari statunitensi.

La Sconcertante Rivelazione di Jacobs

Il dottor Jacobs ha confermato il suo incontro con l’AARO, rivelando ulteriori dettagli sul filmato del 1964. L’ex tenente ha dichiarato che un UFO avrebbe sparato “raggi” verso un missile di prova, causando la caduta della testata fittizia. Nonostante gli sforzi di mantenere il silenzio, Jacobs ha finalmente testimoniato, elogiando l’AARO per la sua sensibilità e onestà nell’approfondire la questione.

Jacobs ha espresso fiducia nell’AARO, affermando che, dopo oltre 40 anni di tentativi di far ascoltare la sua testimonianza al governo, finalmente è stato ascoltato. Mentre le indagini proseguono, la storia degli UFO e le loro presunte interferenze con le difese nucleari americane continuano a sollevare domande intriganti sulla sicurezza globale.

Con queste testimonianze avvincenti, il Pentagono è alle prese con un’enigmatica indagine che potrebbe svelare misteri celati per decenni.

Nuove Prospettive sul Mistero

L’indagine in corso del Pentagono potrebbe portare a una nuova comprensione dei fenomeni UFO e delle loro possibili implicazioni sulla sicurezza nazionale. Le testimonianze dei veterani Salas e Jacobs, supportate da prove documentate, gettano luce su eventi che hanno a lungo sfidato ogni spiegazione razionale.

La Rabbia di Salas e la Ricerca della Verità

La rabbia espressa da Salas per la presunta ignoranza dei vertici del Pentagono sull’incidente a Malmstrom nel 1967 riflette la frustrazione di chi ha cercato per decenni di far emergere la verità. Il riconoscimento ufficiale dell’AARO rappresenta un passo significativo verso il superamento di decenni di silenzio istituzionale.

L’Influenza del NDAA 2023

Il National Defense Authorization Act (NDAA) del 2023 ha dato ulteriore impulso alle indagini, richiedendo un’esame approfondito di tutti gli incidenti UFO dal 1945. Questo sviluppo legislativo suggerisce un crescente interesse da parte delle istituzioni governative nel comprendere e affrontare la questione degli UFO.

Le Misure di Sicurezza Dopo il Presunto Avvistamento

La notizia che un presunto pallone spia cinese è stato abbattuto vicino a Malmstrom e ad altri silos nucleari questo mese solleva ulteriori preoccupazioni sulla sicurezza nazionale. Le misure di emergenza attivate in risposta a questo evento indicano l’attenzione crescente sulle possibili minacce esterne ai siti nucleari.

La Collaborazione con Esperti del Settore

Il coinvolgimento del dottor Sean Kirkpatrick, direttore dell’AARO, e il suo impegno nella ricerca di altri testimoni indicano una strategia mirata per raccogliere prove concrete. La collaborazione con l’autore Robert Hastings, che ha intervistato numerosi veterani riguardo agli incontri UFO, suggerisce un approccio multidisciplinare per comprendere appieno la portata di questi avvenimenti.

Sfide e Ottimismo

Nonostante le sfide nel cercare spiegazioni concrete per gli eventi del passato, la testimonianza di Jacobs e Salas rappresenta un passo avanti nella svelare il mistero degli UFO e la loro presunta influenza sulle armi nucleari. La speranza di Jacobs nel lavoro dell’AARO potrebbe indicare un nuovo capitolo nella ricerca di risposte a domande che hanno affascinato il pubblico per decenni.

Conclusioni Provvisorie

L’indagine dell’AARO continua a rivelare dettagli sorprendenti su presunti incontri UFO con le armi nucleari statunitensi. Mentre il mondo osserva con interesse, il Pentagono si trova di fronte a una sfida senza precedenti nel comprendere e gestire questa intricata rete di testimonianze, prove e misteri, aprendo un capitolo intrigante nella storia della sicurezza globale.

di Universo7p

Loading...
universo7p
universo7phttps://www.universo7p.it/
Universo7p News su Misteri, mistero ufo, Anunnaki nibiru elohim, notizie Alieni e ufonews Misteri Ufologici Spazio, notizie sulla Scienza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

News