Misteriosi anelli nell’immagine del telescopio spaziale James Webb confondono gli astronomi

0

Misteriosi anelli spaziali individuati dal telescopio spaziale James Webb


Il telescopio spaziale James Webb della NASA ha rilevato Misteriosi anelli concentrici dalle forme strane intorno a una stella lontana a cui gli scienziati non riescono a dare una spiegazione. WR140, una stella che si trova nella costellazione di Cygnus e dista circa 5.600 anni luce dalla Terra, è circondata da anelli curvi ma stranamente quadrati, colorati di rosso nell’immagine condivisa su Twitter dalla scienziata spaziale Judy Schmidt.

“No, non so cosa sia”, ha scritto Schmidt sul suo account Twitter. “Una specie di nebulosa a spirale intorno a WR140. Sono sicuro che in seguito otterremo maggiori informazioni”.

“La struttura blu a sei punte è un artefatto dovuto alla diffrazione ottica della stella luminosa WR140 in questa immagine”, ha detto McCaughrean, consulente scientifico ed esplorativo senior dell’ESA e membro del James Webb Space Telescope Science Working Group, riferendosi al modo in cui gli specchi di Webb deviano la luce per creare i picchi. “Ma le cose rosse curvilinee e squadrate sono reali, una serie di conchiglie intorno a WR140.

McCaughrean ha sottolineato che WR140 è la cosiddetta stella di Wolf-Rayet, – che espelle gran parte dell’idrogeno nello spazio e tende a essere circondata da polvere che una stella compagna– può trasformare in strani gusci. Tali stelle sono note per essere estremamente grandi, a volte 15 volte la massa del Sole, e bruciano rapidamente il loro combustibile . Presentano venti molto veloci, possono diventare estremamente luminosi e spesso creano intorno a loro impressionanti nebulose fatte di gas espulsi.

Secondo McCaughrean, i gusci rossi sono vere e proprie strutture fisiche intorno alla stella Wolf-Rayet: sono famose per questi fenomeni, scolpiti nelle loro espulsioni di polvere dalle orbite delle compagne binarie. Ma ha anche riconosciuto che si tratta di un caso mai visto prima, nonché particolarmente spettacolare. Lau e i suoi colleghi hanno pubblicato un articolo sull’Astrophysical Journal su un’altra stella di Wolf-Rayet chiamata WR112.

Misteriosi anelli nell'immagine del telescopio spaziale James Webb
Misteriosi anelli nell’immagine del telescopio spaziale James Webb

“La geometria esatta di WR140, con i gusci curvi ma quadrati, non mi è immediatamente chiara e il motivo per cui ci sono gusci discreti e separati piuttosto che una struttura a spirale… Beh, sono sicuro che Ryan e i suoi colleghi ci stanno lavorando proprio ora”, ha aggiunto McCaughrean. “Tuttavia, questo promette di essere un altro settore rivoluzionato da JWST, che metterà a frutto la sua risoluzione limitata alla diffrazione e l’estrema sensibilità termica nell’infrarosso, aiutandoci a comprendere le ultime fasi evolutive delle stelle massicce .

A prescindere dalle spiegazioni, l’immagine ha suscitato un certo scalpore sui social media, dove molti ritengono che l’immagine del James Webb Space Telescope mostri la prova di una qualche struttura di origine extraterrestre. Lo scorso giugno un documento scientifico ha sostenuto che civiltà extraterrestri altamente avanzate potrebbero trovarsi nei pressi delle sfere di Dyson che ruotano attorno a stelle simili al sole, chiamate nane bianche, sparse nella Via Lattea. Gli astronomi non dovrebbero quindi scartare così rapidamente la possibilità che l’immagine del telescopio spaziale mostri una qualche struttura extraterrestre. Purtroppo abbiamo solo le prove fornite dalle varie agenzie spaziali.

Loading...
CopyAMP code
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: