L’ufologo Tom Carey: Ho la foto di un vero alieno fatta nel 1947

0

L’ufologo di nome Tom Carey sostiene di avere la foto reale dell’autopsia di un alieno. è questa la notizia del giorno riportata dai giornali internazionali come il Mirror e l’IbsTimes.  

Tom Carey svela di aver ricevuto le  immagini da un agente dei servizi segreti degli Stati Uniti, che ha lavorato nella celebre Area 51, rilasciando delle prove sulla presenza di vita extraterrestre sul nostro pianeta telate da inganni e bugie da parte del governo degli stati uniti.

Sempre secondo  L’ufologo Il rullino originale sarebbe stato inviato al centro Kodak di Rochester a New York, che dopo lunghe analisi avrebbe confermato l’autenticità della foto risalente al 1947, lo stesso anno del famigerato incidente di Roswell nel New Mexico.  Queste  immagini non sono state ancora svelate al pubblico, ma la notizia ha fatto rapidamente il giro del mondo.

Tom Carey prima di mostrare la foto ai giornali e al mondo intero, ha affermato di voler aspettare di svolgere ulteriori indagini, per confermare -con l’aiuto dei consulenti della Kodak- la data in cui la foto è stata scattata. Tuttavia, lo stesso Carey ha precisato che si tratta quasi di una formalità, in quanto la sua convinzione è che la foto sia autentica e risalente al 1947. Lo scatto mostrerebbe un alieno parzialmente sezionato che giace in una cassa.

 

Carey da anche da anche delle precise informazioni  sulle dimensioni degli umanoidi (alti quattro metri con la testa simile a quella di un insetto)

Tom Carey  afferma che “La testa è stata tagliata, e che fu fatta  una autopsia parziale; le interiora sono state rimosse, e crediamo che il cadavere sia stato imbalsamato,  al momento in cui la foto è stata scattata.”

 Non tutti sono convinti dall’immagine. Nigel Watson, autore di “UFO Investigations Manual”, un libro sulle indagini ufologiche, ha dichiarato:

“Di solito quando le persone fanno promesse in cui affermano di avere la pistola fumante dell’ufologia le prove clamorose o finiscono nel nulla, o quello che producono sono prove piuttosto deludenti. Tuttavia, se sono stati recuperati degli alieni sarebbe un evento che cambierebbe la storia del mondo e non riesco a immaginare che potessero tenere un segreto prolungato su un tale evento nel corso degli anni ’50 e ’60.” Tutti attendono di vedere la famosa foto appena verrà resa nota.

Che dire? aspettiamo gli sviluppi di queste nuove rivelazioni, per capire quanto ci sia di vero detto da Tom Carey

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: