Le religioni mondiali si uniscono alla divulgazione extraterrestre?

0

Le religioni mondiali si uniscono alla divulgazione extraterrestre?

I leader di una varietà di comunità religiose hanno rilasciato una dichiarazione straordinaria per l’unità del mondo in un messaggio video pubblicato la scorsa settimana. La chiamata all’unità del mondo è un preludio alla divulgazione della vita extraterrestre secondo fonti indipendenti che lavorano con il segreto del segreto del programma spaziale, Corey Goode.

I leader religiosi mondiali si sono riuniti il ​​14 giugno per fare una dichiarazione congiunta attraverso un video che invita le persone ad abbracciare idee di amicizia e di unità e superare negatività e divisione nella società. È disponibile in 16 lingue e presenta i leader del Buddismo, dell’Induismo, del Cristianesimo, dell’Islam, del Giudaismo e di altre fedi.

Un comunicato stampa afferma:

Ognuno dei leader ha contribuito ad una dichiarazione personale allo scopo esclusivo di creare questo appello comune. L’Ayatollah Al-Milani consiglia alle persone di fare amicizia con i seguaci di tutte le religioni. Il patriarca Bartolomeo invita il mondo a “riconoscere la bellezza di Dio in ogni essere umano vivente”. Papa Francesco e Rabbi Abraham Skorka dimostrano come le loro esperienze religiose sono state arricchite dalla loro amicizia interreligiosa. Il Grand Mufti d’Egitto Shawki Allam sottolinea di non concentrarsi sulle differenze tra gruppi religiosi. Il Dalai Lama chiede un approfondimento dell’amicizia spirituale. Il rabbino Jonathan Sacks dice: “Una delle cose meravigliose di trascorrere del tempo con persone completamente diverse da te è che scopri quanto hai in comune. Le stesse paure, speranze e preoccupazioni “. L’arcivescovo della Chiesa di Svezia Antje Jackelén sottolinea l’importanza per la società:” Questo dovrebbe avviare un processo che premetterà i pregiudizi e dove nasce nuove intuizioni e speranze “. L’Arcivescovo di Canterbury aggiunge che “Non è complicato, cominciamo a condividere ciò che condividiamo, che è il piacere della conversazione”.

La dichiarazione congiunta dei leader religiosi mondiali per l’unità e l’amicizia in varie fedi è un messaggio molto importante a sua volta. Ciò che rende questo messaggio aggiunto un significato è le informazioni recenti ricevute da Corey Goode da due fonti distinte riguardanti il ruolo di un gruppo positivo di extraterrestri dall’aspetto umano nella promozione dell’unità e della divulgazione del mondo.

Il 15 giugno Goode dice che ha avuto un incontro con Ka Aree, rappresentante di una civiltà avanzata della terra interiore chiamata Anshar. Le disse che un gruppo di extraterrestri che osservava umani sta lavorando con il Vaticano e con altri leader religiosi per portare alla divulgazione. In un messaggio personale di Skype il 21 giugno Goode mi ha dato un certo fondo:

Ka Aree ha affermato recentemente che 4 gruppi [extraterrestre] avevano deciso di non rispettare più gli accordi di M [Muhammad]. Avrebbero iniziato un lento processo di contatto con persone attraverso i sogni e poi portare a un contatto più aperto. Un gruppo di ricerca “nordico” è detto di guidare questo sforzo.

Goode ha precedentemente descritto i “Accordi Muhammad” come un trattato extraterrestre negoziato intorno al settimo secolo dC, per cui tutti i gruppi alieni hanno accettato di fermarsi apertamente rivelandosi all’umanità e lavorare solo in background per influire segretamente sulle élites globali. Va notato che gli “Accordi di Muhammed” non riguardano direttamente il profeta Muhammed (570-632), ma sono stati raggiunti nel periodo in cui l’Islam fu stabilito da lui.

Goode sta sostenendo essenzialmente che quattro gruppi di extraterrestri si sono impegnati ad aprire il contatto con l’umanità e hanno avviato il processo per renderlo realtà. I leader religiosi mondiali sono stati contattati per agire come intermediari per introdurre l’umanità agli extraterrestri e in particolare alla razza nordica.

Ho chiesto a Goode la motivazione della corsa nordica che ha condotto questa iniziativa e mi ha detto che secondo Ka Aree, gli extraterrestri sono “Fratelli e sorelle della Confederazione”. La “Confederazione dei Pianeti” è un’alleanza di extraterrestri prevalentemente umani che le civiltà della Terra interiore lavorano a stretto contatto con la legge di una serie di libri.

Goode dice che è stato dato da Ka Aree due versioni di come sarebbe avvenuto il contatto:

V1. Tre leader religiosi usciranno e introdurranno una razza angelica ET che ci porta un libro e una nuova religione tipo “esoterica / nuova era” basata su “Oneness”.

V2. era quasi lo stesso, eccetto che solo il Papa era in piedi accanto a un nordico annunciando la stessa cosa.

È molto significativo che il Vaticano abbia effettivamente svolto un ruolo molto importante nell’incoraggiare il suo miliardo e gli aderenti a considerare gli extraterrestri come potenziali “fratelli in Cristo”. Un certo numero di astronomi vaticani hanno discusso gli extraterrestri a questo proposito e il Vaticano è stato collegato ad un video UNICEF che incoraggia la tolleranza dei bambini extraterrestri.

Goode afferma che l’annuncio di divulgazione extraterrestre “sembra molto imminente”, ma mette in guardia che non è la prima volta che un annuncio è stato pianificato dal Vaticano e potrebbe ancora richiedere alcuni anni. Egli afferma che un tentativo precedente è stato fatto nel 2008, coincidente con il principale astronomo del Vaticano Gabriel Funes che ha dichiarato gli extraterrestri in un’intervista intitolata: “L’alieno è mio fratello”.

Goode ha detto che informazioni simili sugli extraterrestri nordici che sono stati coinvolti in un’iniziativa di contatto con i principali gruppi religiosi erano stati precedentemente dati a lui da due aerei che lavorano con un programma segreto dello spazio spaziale americano che lavora con membri importanti della comunità di intelligence, inclusa la difesa Agenzia di intelligence.

È più che coincidente che nella perdita del 13 giugno di un presunto documento Majestic-12, creato dall’Agenzia di Difesa Intelligente, sia dato rilievo agli extraterrestri che cercano umani nel condurre relazioni diplomatiche con l’umanità. Il documento ha dichiarato:

Ci sono diverse varianti più o meno come noi stessi. La maggior parte di questi sono amichevoli e sono la maggior parte dei nostri contatti EBE. La maggior parte ha un alto grado di capacità psichica e tutti utilizzano scienza e ingegneria di natura avanzata.

Vale la pena sottolineare che questo documento di Difesa della Difesa Intelligente è stato scoperto praticamente nello stesso giorno della dichiarazione di unità religiosa mondiale dei religiosi – un’altra coincidenza?

Mentre il documento Majestic è attualmente oggetto di un dibattito caldo, con diversi ricercatori UFO che lo chiamano una truffa, altri ricercatori importanti come il dottor Robert Wood e Stanton Friedman ritengono che il documento non mostra alcun segno di falso e vale la pena investigare seriamente.

Nella mia ricerca del contenuto del documento, c’è molto che sia coerente con i record storici e fornisce una panoramica importante della recente interazione umana con gli extraterrestri che risalgono agli esperimenti radiofonici di Nikola Tesla alla fine del 1800. Ciò suggerisce che il documento contiene informazioni autentiche, nonostante le anomalie nelle formattazioni e nelle classificazioni di classificazione come hanno sottolineato i critici.

Secondo Goode, il contatto nordamericano con i leader religiosi potrebbe portare alla nascita di una nuova religione globale: “È assolutamente previsto che oltre il 90% delle persone della Terra adotterà questa nuova Religione ET senza dubbio”.

Ciò probabilmente porterà ad alcune controversie date il lavoro di altri come Chris Putnam e Tom Horn che stanno avvertendo contro le preparazioni silenziose del Vaticano per il contatto aperto con gli extraterrestri. Nel loro libro del 2013, Exo-Vaticana non considerano gli extraterrestri umani che sarebbero stati rivelati in un annuncio del Vaticano come positivo – affermano di essere demoni travestiti.

In una lunga revisione di Exo-Vaticana, ho scritto sul pericolo di osservare gli extraterrestri in questo modo usando una miopia interpretazione della scrittura biblica:

Exo-Vaticana è pericoloso in quanto Putnam e Horn lo sottraggono con alcuni potenti pregiudizi religiosi sulle motivazioni dei visitatori alieni del nostro mondo. Essi affermano che la scrittura biblica costituisce una solida base per capire che gli alieni sono enti demoniaci che intervengono in modo distruttivo nella storia umana e stanno per tornare e farlo di nuovo. Al contrario, secondo Putnam e Horn, Papa Francesco I sta preparando a guidare la Chiesa cattolica ad abbracciare gli stranieri di ritorno / visitare come “fratelli in Cristo” –riflettente degli anni ’50 e degli anni ’60 relazioni contattate di benevolenti “fratelli spaziali”.

L’Exovaticana di Putnam e Horn porta a una futura guerra religiosa tra coloro che accettano gli extraterrestri visitatori come “fratelli in Cristo” e quelli che li credono di restituire i demoni per schiavizzarci.

I dubbi di Putnam e Horn sull’accoglienza degli extraterrestri derivano da una profonda incomprensione dello spettro completo delle loro motivazioni e attività, che ho descritto a lungo nel mio libro del 2013, la Diplomazia Galattica: Ottenere Sì con ET. Fortunatamente, il documento Majestic, recentemente esaurito, indica che i funzionari militari sono ben consapevoli del fatto che la maggior parte dei visitatori stranieri sono amichevoli e capaci di diventare importanti alleati per l’evoluzione dell’umanità in una società galattica.

È uno sviluppo molto positivo per tutta l’umanità che i principali leader religiosi hanno fatto una dichiarazione importante che promuove l’amicizia e l’unità attraverso le tradizioni religiose. La possibilità che questo sia un preludio per l’annuncio del Vaticano, in associazione con altri leader religiosi mondiali, l’esistenza di visitatori extraterrestri amichevoli è qualcosa da accoglierla. Se le fonti di Goode sono corrette, la dichiarazione del 14 giugno per l’unità del mondo ci porta un passo più vicino alla divulgazione della vita extraterrestre e alla fine del conflitto religioso sul nostro pianeta.


di  Michael E. Salla, Ph.D. Avviso di © Copyright

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: