La NASA va a caccia di Alieni addestrando un robot in Antartide

0

La Nasa pronta a cercare gli Alieni

La ricerca di Alieni in altri mondi è oggi una delle più grandi aspirazioni per la scienza. Questo è il motivo per cui le agenzie spaziali esplorano costantemente vari corpi celesti vicino alla Terra per vedere se è possibile che in alcuni di essi vi siano organismi extraterrestri.

La NASA va a caccia di Alieni addestrando un robot in Antartide
La NASA va a caccia di Alieni addestrando un robot in Antartide

Le lune ghiacciate del Sistema Solare potrebbero essere mondi-oceano e ospitare forme di vita anche molto differenti da quelle che conosciamo, e quindi difficili da riconoscere. Tuttavia, sul luogo in cui cercarle, non ci sono dubbi: le zone di confine.

Secondo gli esperti di astrobiologia, uno dei migliori candidati per realizzare questo desiderio è Europa, un nome dato a una delle lune di Giove.

Questo satellite naturale è caratterizzato da uno spesso strato di ghiaccio che copre tutta la sua superficie. Gli scienziati ipotizzano che sotto di esso ci sarebbe un’attività magmatica che genererebbe le migliori condizioni per mantenere un oceano stabile dove potrebbe esserci la vita microbica.

È proprio lì che la General Administration of Aeronautics and Space (NASA) sta focalizzando la sua attenzione, e per questo inizierà a reclutare un sofisticato robot che avrà come missione principale, per rompere la calotta glaciale dell’Europa per entrare nelle sue acque interne.

Per questo importante compito, la suddetta agenzia spaziale ha già selezionato il luogo perfetto per eseguire i test nei prossimi mesi: il territorio antartico .

Missione Europa

Test operativo per BRUIE, il rover della NASA progettato per esplorare la parte inferiore della calotta di ghiaccio che circonda Europa, la luna di Giove.

Secondo una dichiarazione rilasciata dalla Australian Antarctic Division (ADF), il dispositivo è lungo un metro ed è in grado di funzionare in acqua. Inoltre, ha ruote indipendenti che gli consentono di muoversi agevolmente sotto il ghiaccio. Lì puo’ rimanere stabile per un lungo periodo, come se fosse un sottomarino, senza sprecare energia.

La missione in Europa dovrebbe essere completata nel 2025, quindi dobbiamo ancora aspettare per sapere se sulla luna di Giove vi sia presente vita aliena .

A cura di Universo7p


Loading...
CopyAMP code

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: