Il Viaggio nel Tempo secondo un fisico è possibile. Ecco come

0

Il Viaggio nel Tempo secondo un fisico è possibile

Il concetto del viaggio nel tempo è sempre stato il punto di trama di molti film di fantascienza, ma quando lo si abbina con la realtà, ancora oggi , viaggiare nel tempo viene accostato alla fantascienza.

Tuttavia secondo il fisico Ron Mallett specializzato in buchi neri, cosmologia quantistica, astrofisica relativistica e relatività generale, il viaggio nel tempo è possibile, e molto presto saremo in grado di costruire la famosa ”Macchina del Tempo” in grado non solo di andare nel futuro, ma anche nel passato.

Il fisico Ron Mallett in una intervista rilasciata alla CNN è convinto che l’uomo, applicando le basi di cui ha lavorato sulle sue equazioni, viaggiare nel tempo, sarà possibile, grazie anche ad un progetto al quale ha dedicato numerosi anni della sua vita. Oltre ad aver lavorato sulle equazioni, lo scienziato ha messo a punto un prototipo da laboratorio basato su luci laser per spiegare i principi del viaggio.

Il viaggio nel tempo per Ron Mallett

Il sogno del viaggio nel tempo per Ron Mallett ebbe inizio quando aveva 10 anni a causa della perdita del padre a causa di un infarto, e da allora sogna di riabbracciarlo.

 il fisico Ron Mallett
il fisico Ron Mallett

“Era il centro della mia vita, e ancora oggi, a decenni di distanza, non riesco a farmene una ragione”

Mallett ritiene fondamentale per il suo lavoro la relatività di Albert Einstein, nella quale sono presenti i concetti cardine per “piegare lo spazio-tempo” e rendere –possibile viaggiare indietro nel tempo. Il Fisico ha dichiarato che ha iniziato a diffondere le sue teorie sui viaggi nel tempo solo dopo essere diventato professore di ruolo, ovvero dopo aver raggiunto l’apice della propria carriera, e con essa la sicurezza di non essere ridicolizzato e preso per il classico “scienziato pazzo”. È rimasto particolarmente sorpreso dai contatti giunti da tutto il mondo, compresi quelli di altri scienziati che stanno coltivando il suo stesso sogno.

Come viaggiare nel tempo secondo Mallet

Mallett basa tutto su quanto detto da Einstein,ovvero- “Einstein ha affermato che il tempo può essere influenzato dalla velocità”, e “maggiore è la gravità più il tempo rallenterà”. “Se riesci a piegare lo spazio – ha aggiunto lo studioso – c’è la possibilità che tu riesca a farlo ruotare. Nella teoria di Einstein, ciò che chiamiamo spazio coinvolge anche il tempo – ecco perché si chiama spazio-tempo, qualunque cosa tu faccia nello spazio succede anche al tempo”. È sulla base di questi principi che “funzionano” i cosiddetti wormhole o ponti di Einstein-Rosen, passaggi che permetterebbero di raggiungere in tempi brevi due punti dello spazio estremamente distanti.

Il Viaggio nel Tempo secondo un fisico è possibile. Ecco come
Il Viaggio nel Tempo secondo un fisico è possibile. Ecco come

La teoria di Mallett comprende nel far ruotare il tempo in una sorta di anello in modo da spostarsi all’interno di esso, viaggiando all’indietro nel passato e in avanti nel futuro.Per fare questo, secondo il fisico Mallett, serve una struttura ad “anello-laser”, dove la luce gioca un ruolo fondamentale per piegare il tempo alle esigenze del viaggiatore.

Oltre ad aver messo a punto le equazioni che definiscono teoricamente tale processo, lo studioso ha creato un prototipo basato su raggi laser utile a spiegare la sua teoria. “Un raggio circolare di luci laser potrebbe agire come una sorta di macchina del tempo, causando una torsione del tempo che permetterebbe di tornare indietro nel passato”.

Il limite di una tale macchina risiede tuttavia nel fatto che un ipotetico viaggio all’indietro nel tempo non potrebbe andare oltre il momento dell’accensione della macchina stessa. In parole semplici, se questa macchina venisse ipoteticamente accesa il 7 gennaio 2020, un viaggiatore nel tempo non potrebbe raggiungere date antecedenti a questa. Mallett è al lavoro per trovare una soluzione anche a questo “problema”.

Loading...
CopyAMP code

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: