Gli UFO secondo l’intelligence francese provengono da mondi paralleli

0

L’ex funzionario dell’intelligence francese Alain Juillet parla di UFO, mondi paralleli e vita aliena

Molti dei misteri ufologici rimangono tutt’ora inspiegabili, ma Secondo l’ex funzionario dell’intelligence francese Alain Julliet, il fenomeno UFO va ben oltre alla dimensione terrestre, infatti,secondo l’ex pioniere dell’intelligence francese, gli UFO potrebbero provenire da mondi paralleli. Gli Ufo non sarebbero, quindi, solo manifestazioni aliene ma entità parafisiche provenienti da un universo parallelo. Un’ipotesi, questa, che spiegherebbe non solo gli avvistamenti Ufo, ma anche quelli di creature soprannaturali di vario tipo.

“Esiste un termine che spesso viene discusso tra gli specialisti del settore. È l’idea dell’esistenza di una “intelligenza non umana”. Questo termine è interessante perché non solo non esclude l’ipotesi di vita extraterrestre, ma include anche altre teorie sulla natura del fenomeno “

Considerando la vasta esperienza di Juillet,di cui è una voce autorevole per cercare di chiarire un mistero permanente, come quello degli avvistamenti ufo, Juillet adotta un approccio pragmatico e una mente aperta che gli consentono di analizzare l’argomento in prima linea.

Juillet sostiene che molti degli incontri ravvicinati, sembrano interagire direttamente con la coscienza della persona che ha questo tipo di esperienza.

Gli UFO secondo l'intelligence francese provengono da mondi paralleli
Gli UFO secondo l’intelligence francese provengono da mondi paralleli

Questo è anche ciò che potrebbero aver sperimentato alcuni piloti di caccia della Marina statunitense.  Gli stessi piloti, affermano che dopo aver avvistato gli UFO ,questi oggetti erano in grado di anticipare tutte le reazioni dei piloti, come se erano in grado di leggere le loro menti “

Sappiamo che gli americani hanno avviato uno studio molto serio con un grande budget per cercare di capire il problema. E sembra che altre grandi potenze, in particolare Russia e Cina, abbiano fatto lo stesso, senza dubbio per le stesse ragioni: scoprire se c’è qualcosa dietro il fenomeno UFO che, tecnicamente parlando, è davvero qualcosa di unico e interessante.

Lo stesso Juillet durante l’intervista di cui vi lasciamo sotto nel video: sostiene che: “Se un giorno avremo la conferma che gli UFO provengono da un mondo parallelo al nostro, allora tutti diranno ‘bene, eccoli, c’è un mondo parallelo’. Il giorno in cui lo diremo, tra qualche anno, quando conosceremo il fenomeno e la sua funzione, il mondo lo classificherà come un fenomeno banale.

Insomma, Mondi paralleli, Dimensioni alternative, separate e distinte dalla nostra ma coesistente con essa il cui insieme è detto multiverso. E in questa pluralità di universi paralleli, ogni decisione che prendiamo nella nostra realtà ne creerebbe di nuove. Una sorta di “Sliding doors”, per fare un esempio cinematografico

A cura di universo7p

Loading...
CopyAMP code

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: