Secondo gli scienziati inviare 4 pionieri su Marte entro il 2024 è un suicidio

0

Il progetto Mars One, prevede di inviare 4 pionieri su Marte entro il 2024 ma secondo gli scienziati è un suicidio

Biglietto sola andata per Marte: morte dopo 68 giorni prevista per i pionieri- 14/10/2014 – Una doccia fredda per i 200.000 candidati al progetto Mars One, che prevede di inviare 4 persone a colonizzare Marte, entro il 2024. Come da progetto, questi coraggiosi pionieri del Pianeta Rosso, dovrebbero iniziare a morire dopo soli 68 giorni, questo quanto riferito da uno studio molto serio, portato avanti da alcuni studenti in aeronautica della prestigiosa scuola, Massachusetts Institute of Technology (MIT) .Un’analisi di 35 pagine, molto accurata e ben fatta, indica come i pionieri inizieranno a morire per asfissia, le dosi di ossigeno non basteranno per la sopravvivenza ed anche il cibo, non sarà sufficiente per tutto quel periodo di dimora e ad oggi la tecnologia non è in grado di sviluppare qualcosa di meglio. In mezzo a tutti questi problemi, non è da sottovalutare che la spesa inerente al progetto Mars One, si aggira intorno ai 4,5 miliardi di dollari, una cifra che aumenterà ancora di più, con l’invio di altre truppe e persone.

Mars One, è un progetto lanciato dal suo co-fondatore e Presidente Direttore Generale, l’olandese Bas Lansdorp, il quale ha come obiettivo di inviare i volontari 7 mesi su Marte, senza pensare che possano non tornare. Secondo lui, i dati dello studio sono incompleti ma ammette che i pezzi di ricambio potrebbero diventare un problema, una volta lanciata la navetta su Marte. In una dichiarazione alla rivista scientifica, popsci.com, ha dichiarato: ” La sfida più grande di Mars One è di fare in modo che tutti i pezzi restino in buono stato di manutenzione cosi da non dover usufruire delle sostituzioni”.

200.000 persone, provenienti da 140 Paesi diversi, si sono proposti volontari di portare avanti il progetto, che vede molti scettici ma, a comunque ricevuto il sostegno del premio Nobel del 1999, della Fisica, l’olandese Gerard’t Hooft.  Un accordo è stato firmato lo scorso Giugno, con la società Endemol, che produce moltissime trasmissioni  di tele-reality. Si occuperà della formazione e preparazione fisica dei pionieri che saranno scelti

fonte

Leggi anche

Loading...

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept

Privacy & Cookies Policy
error: