Egitto: Scoperti 59 sarcofagi di 2.500 anni fa. Una Aperta in diretta TV

0

Egitto: scoperti 59 sarcofagi in legno di 2.500 anni fa

In Egitto sono stati scoperti 59 sarcofagi in legno di 2.500 anni fa contenenti iscrizioni geroglifiche di cui alcuni sono stati aperti in diretta televisiva. Secondo quanto riferito dal ministro del Turismo e delle Antichità, Khaled al Anani, i 59 sarcofagi sono stati trovati in tre fosse nella necropoli di Saqqara , vicino alla famosa piramide del re Djoser.

“Ho assistito all’apertura di una delle bare, e sembra che il corpo fosse stato mummificato ieri”, ha detto sabato il curatore, aggiungendo che il processo non è ancora finito perché ci sono ancora strati di sarcofagi da portare alla luce.

La scoperta,è considerata dagli esperti una delle più grandi nel suo genere.

I sarcofagi risalgono al periodo dell’antico Egitto


I sarcofagi risalgono al periodo dell’antico Egitto, circa dal VI o VII secolo a.C.Negli ultimi anni gli scavi a Saqqara hanno portato alla luce manufatti, serpenti mummificati, uccelli, scarabei e altri animali. Studi preliminari hanno indicato che i sarcofagi appartenevano probabilmente a sacerdoti, statisti anziani e figure di spicco nell’antica società egiziana della 26a dinastia.

Egitto: Scoperti 59 sarcofagi di 2.500 anni fa
Egitto: Scoperti 59 sarcofagi di 2.500 anni fa

Tutte le bare saranno portate al Grand Egyptian Museum, di prossima apertura, sull’altopiano di Giza. L’apertura del Grande Museo Egizio, che è stata più volte ritardata, è prevista per il 2021 e il museo ospiterà migliaia di manufatti, che attraversano più epoche della storia dell’Egitto, dal periodo pre-dinastico al periodo greco-romano.

Loading...
CopyAMP code

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: