ECCO PERCHE’ AGLI ELOHIM PIACEVA L’ODORE DI CARNE BRUCIATA

1

ECCO PERCHE’ AGLI ELOHIM PIACEVA L’ODORE DI CARNE BRUCIATA

La Bibbia parla di coloro che ci hanno creato, coloro che hanno formato l’Essere umano a loro immagine e somiglianza.

In alcune descrizioni, racconta dei loro atteggiamenti, Personaggi,e ci informa di alcune caratteristiche particolari,dando delle interpretazioni teologiche o spirituali, ma secondo Mauro Biglino le cose sono diverse.

Una delle cose che viene fuori dalla lettura letterale della Bibbia, ci racconta che siamo stati addestrati attraverso un materiale estratto dal Corpo di cio’ che la Bibbia chiama Elohim dove a tradizione religiosa ha poi trasformato in un unico Dio spirituale.
In questo articolo scopriremo le curiosità su questi  Elohim.
Gli Elohim amavano  annusare aromi particolari : in diversi passi della Bibbia leggiamo la descrizione accurata dove spiega come gli uomini venivano invitati a produrre questi odori e aromi.
ECCO PERCHE' AGLI ELOHIM PIACEVA L'ODORE DI CARNE BRUCIATA
ECCO PERCHE’ AGLI ELOHIM PIACEVA L’ODORE DI CARNE BRUCIATA
Secondo la traduzione Ufficiale della Bibbia ,gli Aromi erano gradevoli,ma la vera traduzione letterale della Bibbia non dice cosi. L’Antico testamento infatti nel suo  significato Originario definisce questi Aromi ( Reyàh nichochàh),avevano la funzione di calmante, Aromi rilassanti.
Uno di questi odori  preferiti degli Elohim era l’odore di carne bruciata.
È un dato di fatto, le prime cosiddetti rituali che hanno chiesto agli Uomini  era quello di Bruciare Completamente una vittima, un Agnello, una capra, vitello.
                                                                         Leggi anche:  Chi erano gli Elohim?  
In altri passi della Bibbia danno anche le ricette dettagliate su questi odori e aromi , elencando quali siano le sostanze che servono per produrre altri   sapori, perché questi Elohim amavano sentire  l’odore di  carne bruciata .
Ci si potrebbe chiedere quale sia il significato di tutto questo? In effetti é difficile trovare un senso ,ma secondo alcuni vede il fumo come simbolo dell’anima che raggiunge  Dio e lo spirito che sale verso il cielo.
Ma alcune risposte alla nostre domande  arrivano  da astronauti della NASA. 
Gli Astronauti che partecipano alle Missioni , in particolare quelli che fanno le cosiddette “Passeggiate spaziali” vale a dire gli astronauti  che escono dalle  navicelle spaziali per riparare o controllare i motori, dicono qualcosa di molto specifico,inequivocabile, ma inimmaginabile  per noi: pensiamo che lo spazio è privo di aromi,invece coloro che sono stati al di fuori della navicella spaziale parlano di un aroma preciso, puzza di carne alla griglia o di bruciato.
Responsabili sarebbero alcune molecole specifiche, gli idrocarburi policiclici aromatici (Ipa), rimaste appiccicate sulle loro tute.
Quindi, possiamo fare una prima riflessione
Se questi Elohim sono quelli che entrambi, sia la Bibbia che i Sumeri parlano…ovvero di coloro che ci hanno creato,devono aver viaggiato per lunghe distanze nello spazio …quindi si può supporre che avevano la necessità di annusare quello specifico profumo che gli ricordava lo spazio vuoto, ovvero l’odore di carne arrostita, su una griglia, sul fuoco.
Inoltre, in una delle ricette elencano anche una serie di aromi come incenso bianco, onice, galbano o storace che sono sostanze utilizzate in Africa così come nel mondo occidentale al fine di preparare calmanti, aromi pacificanti,utile anche per regolare la respirazione.
Così la Bibbia racconta con dovizia di questi particolari, questa caratteristica degli Elohim che aveva bisogno di sentire l’odore di tali aromi.
la NASA ha commissionato un settore  di profumi britannica (Fonte NASA Ottobre 2008)la produzione di un’essenza che potrebbe riprodurre esattamente lo stesso aroma di carne alla griglia.
Gli Astronauti della NASA riportano di aver annusato lo stesso aroma  nello spazio  in un numero Così significativo che  questo aroma è diventato parte della formazione spaziale .
Le dichiarazioni dell’astronauta Don Pettit
Ogni volta che aprivo la camera stagna e il portellone per far rientrare due colleghi stanchi che avevano lavorato all’esterno, i miei sensi venivano colpiti da uno strano odore” raccontava già dieci anni fa- gli odori sono simili alla carne bruciata, questi odori erano presenti sulle tute spaziali.
La Nasa ha ammesso che gli astronauti hanno sentito idrocarburi policiclici aromatici IPA e PAH, che si formano durante la combustione generata dalla morte di una stella. Tali composti si trovano anche in materiali presenti sulla Terra.
Possiamo quindi dire che evidentemente quando si dice che Gli Elohim era un singolo  Dio Spirituale è sbagliato! Gli Elohim era  numero di Individui in carne ed ossa con le proprie esigenze, venuti da un mondo viaggiano per lungo tempo nello spazio.
forse siamo meno lontani dalla verità di quanto possiamo immaginare.
A cura della Redazione Universo7p
Copyright © 2014 Universo7P  Riproduzione Riservata

Leggi anche

Votazioni
Creato il
Articolo
ECCO PERCHE' AGLI ELOHIM PIACEVA L'ODORE DI CARNE BRUCIATA
Autore
51star1star1star1star1star
Loading...
1 Comment
  1. Marco says

    in un numero Cosi significativo?

Leave A Reply

Your email address will not be published.

error: