Devils Tower, il suo mistero attira ogni anno turisti e alpinisti da tutto il mondo.

0

Devils Tower, il suo mistero attira ogni anno turisti e alpinisti da tutto il mondo.

Alta 1.588 metri con il nome inquietante Devils Tower (torre del Diavolo) attira ogni anno turisti e alpinisti da tutto il mondo.

Il suo aspetto inconsueto ha dato vita a numerose leggende e nel 1977 è stata utilizzata come location per la scena finale del film Incontri ravvicinati del terzo tipo di Steven Spielberg.

Gli indiani chiamavano questa montagna Tipila Mata, che tradotto significa “Casa dell’Orso”. Ancora sotto la  mitologia c’era la leggenda delle sette ragazze, in cui durante una passeggiata spensierata attraverso i boschi un orso ha attaccato. Nel disperato tentativo di allontanarsi dalla bestia inferocita, le ragazze salirono su una roccia e cominciarono a pregare per la loro salvezza per l’altezza. Come risultato, la pietra salì al cielo, e le ragazze andarono verso l’altopiano celeste e divennero le stelle Pleiadi, naturalmente parliamo di leggenda suggestiva.

Nel 1907, gli scienziati Darton e O’Harra proposero che la Torre del Diavolo doveva essere un residuo eroso di un laccolite. Il laccolite è una massa rocciosa formata dall’intrusione di magma fra due strati di rocce sedimentarie, mentre altre teorie hanno suggerito che si tratti di una spina vulcanica.

Vi è un’altra  versione mistica dell’origine della Devils Tower. La corretta forma della roccia è suggestiva, che qualcuno l’abbia creata ben al di là della natura.

Secondo i racconti dei capi  tribù  comparivano misteriose luci sulla cima della Torre del Diavolo, subito dopo ci furono i primi sbarchi di misteriosi esseri che atterravano con i loro “dischi volanti” per conoscere le tribù della Terra.  Raccontano che questi esseri hanno creato questa montagna in una sola notte  usandola   come  piattaforma di atterraggio .

Queste tribù ancora oggi  si tramandano da padre in figlio i loro incontri stellari. Lakota e Cheyenne sono sempre rimasti convinti del fatto che gli extraterrestri siano sempre stati positivi e che abbiano un ruolo importante per lo sviluppo della coscienza Umana. Essi provengono da altre dimensioni.

Nel mese di giugno, periodo in cui si svolgono cerimonie sacre degli indiani locali, è richiesto, anche se non in via ufficiale, che gli scalatori stiano alla larga dal monte a causa di questi esseri  che ritornano sul posto.

Forse sono solo leggende, Fatto sta che rende questo posto unico nel suo genere.

Redazione Universo7p

Leggi anche

Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept

error: