Crepa gigantesca si apre in Messico

1

Giant-Earth-Crack-mexico

Messico, si apre una crepa sconvolgente, larga 7-8 metri, profonda 8 e lunga circa 1 km. la crepa secondo gli scienziati dell’Università di Sonora si sarebbe formata in seguito a cedimenti strutturali della crosta di superficie, dovuti alle acque sottostanti ed ai movimenti laterali di esse, ma non è possibile al momento dare certezze sulle cause dell’evento che quindi rimane incerta.

 

Secondo invece i Network locali la crepa sarebbe una conseguenza del precedente terremoto di San Andreas Fault; sta di fatto, comunque, che la crepa si è aperta nella costa di Hermosillo e potrebbe essere legata alla faglia di Sant’Andrea. Siamo davanti ad una nuova faglia?

All’apertura della crosta terrestre per divisione delle terre come avviene in Africa? Ci sono legami con i tanti sinkhole che si aaprono nel Mondo o cosa?

di Gabriele Lombardo

Leggi anche

1 Commento
  1. Renzo dice

    Risposte scientifiche? non risuonano più, possono tuttalpiù dare qualche spiegazione a fatti avvenuti, ma non sono in grado di prevedere e tantomeno prevenire.
    Amici!!! guardiamoci nel Cuore prego, ci sono al suo “interno” dove c’è anche una “particella” del Divino Originale, molte più spiegazioni e sopratutto soluzioni che non è possibile avere da molti cosidetti scienziati dei quali si dovrebbe prima sapere da che parte stanno.
    Cari saluti.
    Renzo NuvolHarì

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: