Cosa sono davvero gli Ufo? Il progetto UFODATA si propone di scoprirlo

0

Cosa sono davvero gli Ufo? Il progetto UFODATA si propone di scoprirlo

Un nuovo progetto scientifico è stato lanciato nel 2015 con un obiettivo ambizioso: registrare i dati sugli avvistamenti di “Unidentified Flying Objects” nella speranza di individuare quello che sono davvero.

Il gruppo si chiama “UFODATA” e si basa sulla costruzione di una rete di stazioni automatiche di sorveglianza con sensori ad alta tecnologia per la raccolta di dati scientifici su avvistamenti di presunti Ufo. L’obiettivo è di muoversi verso una soluzione scientifica per gli avvistamenti più difficili da risolvere, attuando uno sforzo per raccogliere osservazioni strumentali sistematiche.

 Ecco in cosa consiste il progetto

Le stazioni UFODATA dovrebbe essere in grado di misurare qualcosa di insolito che arriva all’interno del loro raggio di azione. Mentre la rilevazione dei fenomeni aerei anomali è la massima priorità, le stazioni potranno comunque registrare anche gli eventi naturali già noti ma rari, come i fulmini globulari.

L’obiettivo principale del progetto è quello di registrare direttamente i dati fisici – foto, video, letture al magnetometro, radiazioni elettromagnetiche e registrazioni grafiche ed elettronica di spettri ottici – su fenomeni aerei inspiegabili in modo più completo di quanto sia mai stato fatto prima.
Una cosa simile è stata tentata da anni limitatamente alla Norvegia nel “Progetto Hessdalen” con ottimi risultati.

“Sia che le nostre osservazioni suggeriscano una presenza extraterrestre o no “, spiegano gli autori “la raccolta di tali dati  mostrerà che i fenomeni UFO possono essere studiati in modo rigoroso e sistematico, e in tal modo si spera di abbattere il tabù che ha a lungo ostacolato ricerca scientifica di base in questo campo

 

Per quanto riguarda le stazioni UFODATA si crede che lo sviluppo di un prototipo di stazione – esclusa solo l’attrezzatura, la fotocamera e sensori – ma incluso il software, la costruzione e il collaudo siano nell’ordine delle decine di migliaia di dollari. Le stazioni successive dovrebbero essere meno costose una volta che i dettagli progettuali entreranno a regime.

Obiettivo iniziale di UFODATA è quello di raccogliere abbastanza soldi per progettare e costruire una stazione prototipo che dovrebbe sottoposti a test per un massimo di un anno. Il gruppo poi prevede di far funzionare a regime la prima stazione e iniziare la costruzione di tutte le stazioni aggiuntive se i finanziamenti. L’ultimo passo saranno le stazioni distribuite a livello globale.

Cosa sono davvero gli Ufo? Il progetto UFODATA si propone di scoprirlo

Data una valutazione dei strumentazione e software di prima necessità per il sistema, UFODATA intende  lanciare una campagna di crowdfunding per ottenere finanziamenti necessari a perseguire costruzione e l’installazione di una rete di stazioni.

Gli ideatori che stanno dietro UFODATA sono più di una dozzina di volontari, un panel di scienziati, ingegneri e “ricercatori” UFO. Sono stati anche stati raggiunti da diversi ‘partner silenti: tutti gli scienziati e gli ingegneri di istituzioni accademiche che sono disposti ad aiutarli si guardano bene dal farlo pubblicamente a causa dello stigma culturale collegato agli UFO. “Per questo abbiamo scelto di mantenere il loro coinvolgimento privato “, spiega il sito web UFODATA.

ufo

Un membro del consiglio UFODATA è Leslie Kean, il giornalista investigativo e autore del best seller UFOs: Generals, Pilots and Government Officials Go on the Record” incoronato anche dal New York Times.

 

“Sono giornalista e non ufologo. Rimango agnostico sulla natura e l’origine degli UFO”, ha precisato Kean. “Il dibattito popolare tende ad andare avanti e indietro tra due estremi: i teorici della cospirazione convinti che gli UFO sono astronavi extraterrestri, e i debunkers altrettanto convinti che gli UFO non esistono neppure nella versione più razionale.”

Kean ha detto che quel poco che la scienza ha scoperto sugli UFO ci costringe a rimanere ignoranti su ciò che sono in realtà da tutti i punti di vista, sia quello razionale che quello più estremista..

UFODATA mira a cambiare la situazione, sostiene Kean.

“Ora abbiamo l’opportunità di portare ad un altro livello le indagini sugli UFO in modo che diventino una parte più ampia della ricerca scientifica sulla vita extraterrestre al fine essere riconosciuti come tali dalla comunità mondiale.”

Votazioni
Creato il
Articolo
Cosa sono davvero gli Ufo? Il progetto UFODATA si propone di scoprirlo
Autore
51star1star1star1star1star

Leggi anche

Loading...

Leave A Reply

Your email address will not be published.

error: