Cholula: La più grande piramide del mondo

0

Cholula La più grande piramide del mondo

Le piramidi più conosciute sono certamente le egiziane, soprattutto quelle della piana di Giza. (Egitto)

Nel mondo però vi furono varie le culture antiche che costruirono piramidi, per esempio le piramidi cinesi di Xian, quelle peruviane di Caral ,quelle mesoamericane, come le Maya di Tikal, o  le famose piramidi del Sole e della Luna di Teotihuacan.

Una delle Piramidi degna di attenzione è La Grande Piramide di Cholula

Conosciuta  in lingua Nahuatl come Tlachihualtepetl  che significa (montagna fatta dall’uomo) con i suoi 4,5 milioni di metri cubi, è considerata la più grande Piramide mai costruita dall’uomo, La base della piramide è quattro volte più grande della Grande Piramide di Giza.

La piramide oggi appare come una collinetta naturale ricoperta d’erba, suddivisa in quattro gradoni. Originariamente aveva, come molte piramidi dell’area messicana, 365 gradini, a simboleggiare i giorni dell’anno.Sulla sua sommità, dove una volta si trovava il tempio, ora si trova una chiesa cattolica dedicata a Nuestra Señora de los Remedios, Nostra Signora dei Rimedi, che risale al 1594 con lo scopo di affermare la religione cristiana sui culti locali.

Cholula La più grande piramide del mondo
Cholula La più grande piramide del mondo

La struttura è costituita da sei strutture sovrapposte, una per ogni gruppo etnico che ha dominato la regione. La pratica costruttiva delle culture mesoamericane era quello di rimodellare  i vecchi edifici, che miravano alla conservazione e all’espansione delle strutture originali.

Il nome Cholula significa (acqua che cade nel luogo della vita) e secondo la mitologia fu costruita dal gigante Xelhua, che riuscì a salvarsi dal diluvio universale.

Cholula La più grande piramide del mondo
Cholula La più grande piramide del mondo

Il gigante  Xelhua nella mitologia

Sempre secondo la mitologia in quel periodo  vivevano sulla Terra i giganti, però molti di essi morirono sommersi dalla acque, il gigante Xelhua viaggiò fino al luogo che in seguito si chiamò Cholollan e con grandi mattoni fabbricati nel lontano Tlalmanalco, cominciò a costruire la piramide in memoria della montagna dove si salvò

Non si ha nessuna certezza quando sia iniziata la costruzione della piramide , ma gli archeologi ipotizzanche sia stata eseguita tra il 300 a.C. e  si stima che per il completamento del complesso ci siano voluti dai 500 ai 1000 anni.

La piramide è costituita da sei strutture sovrapposte, ma di queste solo tre sono state studiate in modo approfondito. La piramide stessa è solo una piccola parte di una grande zona archeologica di Cholula, che si stima sia ampia almeno 154 ettari.

Chi furono i reali costruttori di questa imponente struttura, resta insoluto. Successive opere di scavo sono state bloccate perché potrebbero minacciare la stabilità dell’intera piramide ma anche perché la chiesa cattolica costruita dagli spagnoli sulla sua sommità, è stata dichiarata patrimonio della nazione e pertanto è proibito intervenire sulle sue fondamenta.

A cura di universo7p

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: