Caso Zanfretta: Il video del 1978 con le testimonianze degli esponenti delle forze dell’ordine

0

Filmato storico con interviste del 1978 a Pier Fortunato Zanfretta , rapito per la quarta volta dagli alieni .Parlano anche :
il suo capo diretto , tenente Cassibba ed altri suoi colleghi a riguardo dei fatti appena accaduti nel dicembre del 1978 ,nei dintorni di Torriglia..
Il filmato, considerato perso per decenni, è stato di recente , casualmente, ritrovato e recuperato tra alcune videocassette destinate al macero, da chi all’epoca lo aveva girat0.

Nel video, otre alli’intervista fatta a Piero Zanfretta compaiono i colleghi del corpo di vigilanza per cui lavorava,  Carabinieri e ad altri esponenti delle forze dell’ordine che hanno avuto modo di occuparsi del caso e, in particolare, di recuperare il povero Zanfretta disperso e frastornato dopo i fatidici incontri con entità sconosciute al genere umano.

Unbenannt

Zanfretta deve la sua notorietà al fatto di sostenere di avere vissuto, tra il 1978 e il 1981, undici episodi di incontro ravvicinato del terzo e quarto tipo (IR3/4) con esseri alieni di tipo rettiliano. Zanfretta descrive questi alieni come di pelle verde e increspata, alti quasi tre metri, grandi punte sulla testa e occhi triangolari gialli; egli dichiara che proverrebbero da un pianeta morente della “terza galassia” di nome “Titania”, e avrebbero visto nella Terra uno dei possibili pianeti su cui trasferirsi in futuro. Gli alieni si chiamerebbero “Dargos”, e sarebbero del tutto pacifici.

All’epoca Zanfretta prestava servizio presso la cooperativa Istituto Val Bisagno di Genova, e i presunti incontri ravvicinati sarebbero avvenuti proprio durante i pattugliamenti che egli svolgeva per lavoro nella città e provincia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: