Captato Misterioso segnale dallo spazio che si ripete ogni 16 giorni

0

La Terra sta ricevendo un Misterioso segnale dallo spazio che si ripete ogni 16 giorni.

Un misterioso segnale radio dallo spazio proveniente da una lontana Galassia distante circa 500 milioni di anni luce dalla Terra ha attirato l’attenzione di molti ricercatori , il messaggio radio( Fast Radio Bursts FRB) – viene trasmesso ogni 16 giorni dove segue uno schema simile: per 4 giorni emette uno o due scoppi all’ora per poi non farsi sentire per 12 giorni.

Si tratta di segnali radio che viene ricevuto ripetutamente ad una distanza temporale fissa.

Il segnale è il FRB 180916.J0158+65, scoperto dal team lo scorso anno insieme ad altri 8 segnali e già noto per la sua ripetitività. Tracciando l’origine di questi fenomeni gli scienziati sperano di scoprire da cosa siano generati: “La scoperta di un periodo di 16,35 giorni nella sorgente di un FRB è un importante indizio sulla natura di questi oggetti”

I ricercatori hanno infatti pubblicato un articolo scientifico nel quale spiegano che questi segnali radio misteriosi sono i primi lampi radio veloci (Fast radio bursts) ad esibire una certa periodicità, e sperano che ciò possa aiutare a identificarne la fonte.

Captato Misterioso segnale dallo spazio che si ripete ogni 16 giorni
Captato Misterioso segnale dallo spazio che si ripete ogni 16 giorni

Alcune ipotesi sulle emissioni di onde radio dallo spazio

Da qui può nascere ogni sorta di speculazione, da una civiltà aliena che ci invia messaggi a una stella che cade in un buco nero.

Tra le ipotesi considerate per spiegare le emissioni di onde radio c’è l’interazione della sorgente con un altro oggetto in un sistema binario, il cui moto orbitale spiegherebbe il periodo di 16 giorni.

FRB 180916-j0158 + 65

Viene ritenuta improbabile la vicinanza di un buco nero supermassiccio anche se non sarebbe da escludere un buco nero di massa ridotta. Gli autori di un’altra pubblicazione, che si sono consultati con il team, suggeriscono l’interazione tra una stella di neutroni e una giovane stella calda e massiccia di tipo O/B. Nei sistemi binari composti da una stella gigante e una pulsar (stella di neutroni), infatti, si possono osservare emissioni di raggi X e raggi Gamma. –

Loading...
CopyAMP code

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: