Anche la Russia costruira’ una Base sulla Luna entro il 2030

0

L’Agenzia Spaziale Russa federale (Roscosmos) ha creato un team di specialisti, che elaborerà il programma Luna. Gli scienziati hanno in programma di lanciare tre veicoli spaziali – due di atterraggio e di un orbitale – sulla Luna alla fine di questo decennio.

Roscosmos sta per iniziare la creazione di un razzo vettore che sarà lanciato dal cosmodromo Vostochny. L’agenzia sta inoltre elaborando un razzo vettore di classe extra-pesante per i voli verso la Luna, Denis Lyskov, Vice Direttore di Roscosmos, ha detto ai giornalisti.

“Nell’ambito del programma del cosmodromo Vostochny, creiamo una moderna rocket vettore che si adatta un veicolo spaziale con equipaggio”, ha detto Lyskov. La sonda peserà 14 tonnellate per minori orbita e 20 tonnellate per le missioni lunari.

“E ‘necessario un razzo vettore di classe extra-pesante con una capacità di 80 tonnellate che trasportano effettuare voli verso la Luna. Il programma di tale razzo vettore è in corso di elaborazione. Il governo ha ordinato di elaborare il programma in modo che possa prendere una decisione particolare su di esso “, ha detto Lyskov.

Lev Zelenuy, vice-presidente dell’Accademia Russa delle Scienze, afferma che Roscosmos prevede di costruire una base lunare sulla Luna alla fine del 2030.

L’Accademia Russa delle Scienze, che ha elaborato un programma di esplorazione del sistema solare fino al 2025, ha segnato l’esplorazione della Luna come il compito primario. Durante la prima fase, che è quello di iniziare nel 2015, Roscosmos lancerà due satelliti – “La Luna-Resource” e “La Luna-Globe”. Uno di loro di esplorare il polo sud della Luna, dove Roscosmos prevede di sbarcare Russo lander lunare indiano mini-rover. Durante la seconda fase, che è quello di iniziare nel 2020, Roscosmos prevede di sbarcare due nuovi veicoli Luna di ricerca – “Lunokhod-3” e “Lunokhod-4”. Gli scienziati pensano che i nuovi veicoli di ricerca Luna saranno in grado di operare in regioni polari della Luna per cinque anni e allontanarsi dal luogo di atterraggio per una distanza di 30 chilometri.
fonte 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: