Al Woden, dell’Apollo 15: Gli umani sono discendenti degli Antichi Alieni

2

Al Woden, dell’Apollo 15: Gli umani sono discendenti degli Antichi Alieni

La teoria degli antichi astronauti, detta anche teoria del paleocontatto o paleoastronautica, è l’insieme delle teorie che ipotizzano un contatto tra civiltà extraterrestri e antiche civiltà umane, quali Sumeri, Egizi, civiltà dell’India antica e civiltà precolombiane.

Tra i più conosciuto su questa teoria c’è Zecharia Sitchin, infatti egli  attribuisce la creazione dell’antica cultura dei Sumeri ad una presunta Razza Aliena, detta Elohim in ebraico  che abbiamo paralto sepsso nei nostri precedenti articoli,o  Anunnaki in lingua sumera, proveniente dal pianeta Nibiru nei testi Sumeri e in quelli Babilonesi Marduk, un ipotetico pianeta del sistema solare dal periodo di rivoluzione di circa 3600 anni presente nella mitologia babilonese. L’esistenza di corpi celesti oltre Nettuno, di grandi dimensioni è comunque tuttora oggetto di dibattito, specialmente dopo la scoperta di Sedna.

Al Woden, dell’Apollo 15: Gli umani sono discendenti degli Antichi Alieni

Sitchin afferma anche che in corrispondenza della fascia principale degli asteroidi del sistema solare si sarebbe trovato anticamente un pianeta che i Sumeri chiamavano Tiamat che sarebbe previsto dalla Legge di Titius-Bode. Dalla disastrosa collisione tra Tiamat e Nibiru, narrata in forma epica nel poema sumero/babilinese Enuma Elish, sarebbe nata la Terra (in sumero, “Ki”), poi spinta nella sua orbita attuale da una successiva ulteriore perturbazione gravitazionale di Nibiru, e la attuale fascia degli asteroidi.

Ma chi erano gli Oannes, il mito degli “Uomini-Pesce” portatori di civiltà?

L’ex astronauta della Nasa Al Worden, che fu il pilota del modulo di comando per la missione lunare Apollo 15 nei mesi di luglio e agosto 1971 in una recente intervista rilascia delle dichiarazioni sulla teoria degli antichi astronauti.

Nell’intervista, Al Worden sostiene che gli Umani siano discendenti da una razza extraterrestre legata agli antichi astronauti che per varie ragioni si sono fermati nel nostro pianeta dando inizio alla nostra storia come specie e per avere  avuto un ruolo importante nella veloce evoluzione della civiltà umana.

A cura della Redazione Universo7p.it

Leggi anche

Loading...
2 Comments
  1. GIOVANNI MANTOVANI says

    La vita sulla Terra è stata portata da una organizzazione Galattica che opera nello spazio collonizzando i pianeti che hanno favorevoli climi favorevoli ad ospitare la vita di animali e piante.Perchè dico questo,perchè nell’estate del 1988 ero sulla riva del Pò vicino a Ferrara e alle ore 22,30 ho visto nel cielo stellato molto alte ho visto 5 astronavi luminose molto gradi sigariforme.Dapprima ho visto 2 astronavi poi dopo poco ne sono passate altre 3 ,ma l’ultima ha fatto una rapida accelerata superando le altre 2.Ho visto una manovra in cielo ,che mi hanno fatto capire ,che l’universo è abitato e che hanno una tecnologia molto avanzata

    1. GIOVANNI MANTOVANI says

      Non dico bugie,quello che ho scritto è vero

Leave A Reply

Your email address will not be published.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept

Privacy & Cookies Policy
error: