Al Bielek: sono stato nel futuro,ecco cosa succederà

0

Al Bielek: sono stato nel futuro,ecco cosa succederà

Membro del famoso “Philadelphia Experiment” Al Bielek ha raccontato il suo viaggio nel futuro: secondo lui, per circa sei settimane ha vissuto nel 2137 e  poi nel   2749.

Egli conferma le sue parole descrivendo gli eventi che si verificano in questo momento. Secondo i ricordi di Bilek del futuro,il mondo a breve sarà regnato da un Nuovo Ordine Mondiale e ci sentiremo gli effetti devastanti del cambiamento climatico. E non è tutto.

Progetto Montauk – una serie di esperimenti governativi segreti degli Stati Uniti, che sono stati effettuati nella città di Camp Hero, vicino alla città di Montauk (New York). Lo scopo del progetto era quello di creare un arma psicologica e fare delle indagini sulle proprietà dei campi elettromagnetici super resistenti per i viaggi nel tempo, teletrasporto e creare oggetti mentali.

Al Bielek: sono stato nel futuro,ecco cosa succederà
Al Bielek: sono stato nel futuro,ecco cosa succederà

Al Bilek sostiene  di aver partecipato al Philadelphia Experiment. il  13 agosto 1943 era a bordo della nave cacciatorpediniere DE 173, che scomparve misteriosamente nel corso della giornata.

L’esperimento di Filadelfia sarebbe un esperimento scientifico con finalità militari condotto nel corso del progetto arcobaleno dalla United States Navydurante la seconda guerra mondiale.

Esso sarebbe avvenuto il 28 ottobre del 1943 sotto la guida di un certo Franklin Reno (a volte indicato anche come “Dott. Rinehart”) al quale avrebbero partecipato anche diversi scienziati tra i quali  Nikola Tesla .

Secondo Bilek, si svegliò in ospedale, accanto a suo fratello Duncan Cameron, dove trascorse sei settimane per riprendersi da un infortunio per radiazioni, che aveva ricevuto durante l’esperimento.

Al Bielek: sono stato nel futuro,ecco cosa succederà

I medici del futuro utilizzarono un trattamento di vibrazioni e apparecchi di illuminazione.

In televisione tutto il tempo c’erano notizie e programmi educativi.

Si accorse che a causa del cambiamento climatico globale sul pianeta c’erano stati un gran numero di cambiamenti geografici che  iniziarono prima del 2025.

Le coste, i delineamenti degli Stati Uniti e dell’Europa erano sorprendentemente diversi da come li vediamo oggi. Il livello del mare era salito, della Florida c’era rimasto quasi nulla. Atlanta (Georgia) era quasi sul mare. Il Mississippi si era trasformato in una via navigabile interna. I Grandi Laghi erano diventati un grande lago. Le infrastrutture degli Stati Uniti erano state distrutte. Le Nazioni come “americane” e “canadesi” non esistevano più.

la mappa del futuro secondo Al Bielek

Nel 2137 c’era una parvenza di legge marziale locale.

Il governo centrale non esisteva.

I poli magnetici della Terra avevano cominciato a spostarsi,  le strutture erano state costruite con dei  pali artificiali per impedire il disastro dello spostamento dei poli magnetici.

La popolazione mondiale sarà ridotta a 300 milioni. La popolazione degli Stati Uniti era  circa di 50 milioni.

Bielek afferma che dal 1954 al 2000 aveva collaborato con il governo degli Stati Uniti e che loro erano in possesso di tecnologia aliena.

I problemi iniziarono nel periodo compreso tra gli  anni 2003-2005. Il Nuovo Ordine Mondiale iniziò gradualmente a monopolizzare l’intero pianeta, ma tali piani saranno interrotti dalla guerra. Ad un certo punto, scoppierà la guerra tra Russia / Cina vs USA / Europa. Molte città americane saranno distrutte. Il Nuovo Ordine Mondiale verrà eliminato.

Il Governo nel nostro tempo ha la tecnologia che in un paio di giorni può ridurre il livello di radiazioni e neutralizzare le scorie nucleari, ma rifiuta di ricorrere a loro per ragioni politiche. In futuro, queste tecnologie saranno utilizzate per eliminare le conseguenze della III Guerra Mondiale.

Successivamente Bilek stesso inspiegabilmente si trovò nel 2749, dove rimase per quasi due anni. Poi tornò al 2013, dove  nuovamente incontrò suo fratello Duncan e poi entrambi tornarono al 1983.

Nel 2749 Bilek vide dei supporti a terra e città galleggianti. Queste città sono in grado di muoversi nell’oceano.

La gestione è effettuata da un sistema informatico con intelligenza artificiale. Nel 2749 non esiste nessun governo. Invece ho visto una struttura gigante cristallina galleggiante, che permette di comunicare telepaticamente.

Ognuno è fornito di beni di base necessari per vivere.

A cura della Redazione universo7p.it

Leggi anche

Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept

error: