Dalai Lama: il genere umano dovrà essere pronto ad un contatto con una civiltà extraterrestre

Non accade ogni giorno che una personalità di questo calibro come Il Dalai Lama si lasci andare ad esternazioni tanto chiare e “possibiliste”. Durante le sue esternazioni su questo argomento, egli si è detto convinto che nell’universo tutto è interconnesso, il che significa che il tutto è l’uno e che tutti posso vedere tutto e tutti

ll noto monaco buddista, nell’approfittare dell’opportunità offertagli per parlare ad alcuni studenti si è voluto soffermare su un argomento alquanto insolito soprattutto perché proposto da un personaggio religioso di elevate conoscenze Spirituali

dalai alieni

Il Dalai Lama ha voluto esporre alcune questioni che forse un giorno dovremmo affrontare qualora si dovesse verificare il tanto auspicato contatto con una civiltà extraterrestre seppur diversa dalla nostra .
Egli sostiene che un tale evento potrebbe verificarsi presto e che quindi, il genere umano dovrà prepararsi all’idea di accettare la possibilità che in fondo non siamo gli unici esseri intelligenti ad aver sviluppato una civiltà avanzata in questo sconfinato universo. Le sue idee particolarmente scioccanti hanno incoraggiato gli studenti a prepararsi per il Grande Evento che si verificherà nel momento in cui i visitatori provenienti da altre galassie lontane ci prenderanno per mano per poi accompagnarci verso la retta via .
Forse sono leggermente diversi in apparenza, cio’ non toglie che sono pur sempre degli esseri senzienti come noi” ha affermato il Dalai Lama.
Dobbiamo accettare il fatto che gli alieni sono degli esseri cognitivii che percepiscono le cose allo stesso modo che le percepiamo noi, nonostante avessero un aspetto diverso” ha aggiunto il Dalai Lama.
Invitato alla University of Portland (Oregon) per parlare agli studenti dei segreti dell’universo e il ruolo assolto dall’uomo in un’area così sconfinatamente vasta, il Dalai Lama ha voluto affrontare il tema degli alieni.
Le sue convinzioni sono state particolarmente scioccanti per gli sconcertati studenti anche perché la sua è stata una performance degna di uno dei leader spirituali più grandi della storia umana .
Dichiarazioni di tale portata potrebbero risultare scomode per una serie di comprensibili motivi. Lo scopo di questo intervento è stato quello di sottolineare che, indipendentemente dall’aspetto fisico, gli alieni avrebbero gli stessi sentimenti degli umani. Ciò dovrebbe essere considerato come un invito a non discriminarli visto che vorrebbero essere trattati con gentilezza, anche se il loro aspetto a qualcuno potrebbe risultare un po’ riluttante .
Si tratta di un argomento molto interessante quello prospettato dal Dalai Lama, soprattutto quando afferma che è giunto il tempo di confrontarci con altre forme di vita intelligenti e di non prestare caso al loro aspetto ma piuttosto alle loro elevate conoscenze sulla Spiritualità del Cosmo.

Lascia un commento