Il Papiro Tulli descrive avvistamenti UFO nell’antico Egitto?

La storia degli Egizi , come d’altronde molte altre storie , testimoniano quanto queste antiche civiltà siano estremamente vicino alle stelle , i loro credo non solo si basavano sul venerare : stelle , satelliti e costellazioni , ma lodavano Dei proveniente dal cielo , un po’ come nella nostra religione cattolica , ma con la differenza che essi affermavano l’esistenza di creature non terresti . l cosiddetto “Papiro Tulli” è un testo enigmatico che alcuni descrivono come il primo resoconto scritto di un avvistamento UFO. Questo testo egiziano registra…

Continua a leggere

I Misteriosi dischi volanti degli indiani Hopi

I Misteriosi dischi volanti degli indiani Hopi Gli scudi volanti identificati dalle varie tribù indiane, così chiamati perché assomigliavano ai loro scudi da guerra, sono sempre esistiti anche prima dell’aviazione moderna. Quasi tutte le culture precolombiane,  anche gli indiani Hopi credono fermamente che un giorno, non troppo lontano, gli dei che hanno dato il via alla cultura umana torneranno sulla Terra. Essi hanno da sempre vissuto secondo gli insegnamenti consegnati loro da Masauwu, Maestro del Quarto Mondo, i cui concetti etici sono profondamente radicati nella loro cultura. Gli Hopi sono  anche…

Continua a leggere

Cos’è il Magnetismo Psichico?

Cos’è il Magnetismo Psichico? Sogni qualcuno che non vedi da anni e il giorno dopo per caso lo incontri? Pensi ad una canzone accendi la radio e casualmente la trasmettono? Presagisci con anticipo una potenziale situazione di pericolo improvviso? Qual è il messaggio di queste e moltissime altre coincidenze? Per alcune persone sono solo frutto della casualità, per altre un segno divino, per altre ancora nascono da capacità tuttora ignote del nostro cervello. Sarà mai possibile controllare le coincidenze e fare in modo che esse siano davvero una nostra potenzialità…

Continua a leggere

Misteriosi boati nel Lago di Cadore preoccupa la popolazione.

Numerose segnalazioni nell’area: i boati non avrebbero alcun tipo di legame con eventi sismici nell’area. Il lago di Centro Cadore, o più semplicemente lago di Cadore, è uno specchio d’acqua artificiale situato nella valle del Piave nella regione storica del Cadore, si estende da nord-est a sud-ovest, lambendo i territori comunali di Pieve, Calalzo di Cadore, Domegge di Cadore e Lozzo (provincia di Belluno). Un vero e proprio mistero quello che coinvolge l’area delle Dolomiti ed in particolare di Cadore dove una serie di boati, registrati nei giorni scorsi, ha…

Continua a leggere

Esponente dell’Agenzia Spaziale Italiana: Forse siamo davvero un esperimento extraterrestre

Sensazionale affermazione di una esponente dell’Agenzia Spaziale Italiana. Gli ufologi hanno da sempre sostenuto, tra le varie tesi per spiegare l’origine e la provenienza degli #ufo, nel caso in cui si accertasse in modo inequivocabile la loro matrice extraterrestre intelligente e tecnologica, che la specie umana sia stata creata da creature provenienti da ‘altrove‘, in grado di manipolare il DNA e capaci di ‘giocare’ facilmente con la genetica, sperimentando nuove specie intelligenti e, quanto meno, simili ai loro ‘creatori’. Lo scopo da parte di questi esseri, ipoteticamente #extraterrestri, sarebbe quello…

Continua a leggere

La misteriosa pietra di Cochno rappresenta una mappa cosmica?

La misteriosa pietra di Cochno rappresenta una mappa cosmica? La pietra di Cochno  fa parte  dei più affascinanti misteri  archeologici  e fu scoperta dal Reverendo James Harvey nel 1887, su alcuni terreni vicini a quello che oggi è il complesso residenziale di Faifley, alla periferia di Clydebank. I segni incisi sulla Pietra di Cochno, che i ricercatori ritengono risalire a circa 5 mila anni fa, sono accompagnati da una croce precristiana incisa all’interno di un ovale, e da due coppie di impronte scolpite nella roccia, dove ogni piede conta solo…

Continua a leggere

Semir Osmanagic: Sulle piramidi bosniache scoperti campi di torsione di Tesla

Semir Osmanagic torna a Parlare  delle Piramidi bosniache  affermando di aver fatto una nuova e affascinante scoperta  dove suggerisce che vi siano delle onde stazionarie di Tesla nella parte superiore della piramide bosniaca del Sole che si ritiene viaggino più veloce della velocità della luce, senza perdere potenza mentre attraversano i corpi cosmici dimostrando l’esistenza di  una rete cosmica  che consente una comunicazione intergalattica immediata in tutto l’universo. Semir Osmanagic  sul Magazine Radio Sarajevo spiega come  questi nuovi fenomeni energetici registrati sopra la Piramide del Sole a Visoko danno una diversa visione…

Continua a leggere

Importante scoperta al di là del nostro sistema solare, La Nasa convoca una conferenza stampa.

Importante scoperta al di là del nostro sistema solare, La Nasa convoca una conferenza stampa. La notizia  sta scatenando sulla rete la curiosità e alimentando le speranze di molti. La Nasa ha organizzato una conferenza stampa mondiale per annunciare in diretta  durante la quale si discuterà di una scoperta “al di là del nostro sistema solare”. Nel corso dell’evento, al quale assisteranno astronomi e scienziati da tutto il mondo, verranno con ogni probabilità rilasciate informazioni in più sui cosiddetti “esopianeti“, ovvero quei pianeti non appartenenti al sistema solare e orbitanti attorno a una…

Continua a leggere

Chi sono gli Adulti indaco, e perché se ne parla tanto?

Chi sono gli Adulti indaco, e perché se ne parla tanto? di Laura De Rosa Il tema dei bambini indaco suscita sempre opinioni contrastanti perché se da un lato viene bollato come trovata new age, dall’altro moltissime persone ne sono affascinate. Probabilmente l’idea di essere individui speciali contribuisce al suo successo perché in fondo tutti noi aneliamo all’unicità. E quando agli adulti tocca una sorta avversa, la possibilità che siano i figli a riscattarla risulta piuttosto allettante. Nonostante questa acida premessa, non trovo la teoria dei bambini indaco peggiore o migliore…

Continua a leggere

NASA: La sonda Voyager 2 ha trasmesso in una lingua sconosciuta pur non avendo guasti.

Secondo gli scienziati della Nasa la sonda Voyager 2 una delle prime esploratrici del sistema solare esterno, ed è ancora in attività ha trasmesso  dei messaggi in una lingua sconosciuta pur non avendo guasti. Le dichiarazioni rilasciate da Kevin Baines della NASA, al portale Physics Astronomy dichiarano che : “A circa 15 miliardi di chilometri dalla Terra, la sonda avrebbe improvvisamente  iniziato ad inviare dati in una lingua sconosciuta. La domanda esce spontanea , qualcosa o qualcuno ha cambiato il sistema di comunicazione della sonda spaziale Voyager 2?. Stando alle dichiarazioni, alcuni componenti della…

Continua a leggere